Fiorani, attività immobiliari nel mirino

Operazioni immobiliari sospette gestite da società che sarebbero riconducibili all’ex ad di Bpi Gianpiero Fiorani, ad alcuni uomini del suo entourage come l’ex presidente della banca Giovanni Benevento, e all’ex responsabile dell’ufficio tecnico del Comune di Lodi Luigi Trabattoni, sono al centro di un nuovo filone di inchiesta avviata dalla Procura lodigiana sull’allora Popolare Italiana.
Nelle indagini per ora risulta indagato per abuso d’ufficio solo Trabattoni.