Fiorani finisce in carcere il governatore si arrende

Le inchieste si estendono all’Opa della compagnia assicurativa delle coop rosse Unipol su Bnl, per la quale manca il placet di Bankitalia. Siamo all’offensiva finale contro il governatore. Il 13 partono gli arresti da parte della Procura di Milano: Gianpiero Fiorani, ormai fuori dalla Bpi, finisce in carcere. E parla dei rapporti con Fazio. Tremonti prepara una norma per sostituire il banchiere. Non è necessaria: questa volta il governatore si dimette.