Fiorello firma con Sky: da aprile il suo show teatrale in Tv

Roma Accordo fatto tra Sky e Fiorello. La pay tv italiana ha annunciato di aver formalizzato nei giorni scorsi un accordo di collaborazione con lo showman, come trapelato qualche settimana fa. L’accordo - fa sapere Sky - ha la durata di un anno e si sviluppa attraverso un percorso di iniziative artistiche che prevedono tra l’altro un’esclusiva relativa a programmi televisivi incentrati sullo stesso Fiorello. In sostanza con Fiorello Sky inaugura una strategia che va a colpire dritto al cuore la tv generalista (Rai e Mediaset) cercando di allargare l’offerta di intrattenimento.
Il via della collaborazione tra Sky e Fiorello sarà il primo aprile con la messa in onda del «Fiorello Show», che sarà visibile con 4 appuntamenti settimanali sul canale 109 di Sky, attualmente denominato «Sky Vivo» ma che in quella data cambierà nome e palinsesto. Il programma, della durata di mezz’ora, proporrà una sintesi televisiva di alcuni momenti degli show che Fiorello realizzerà dal vivo davanti a un pubblico di 2.500 persone, in un teatro tenda in Piazzale Clodio, a Roma, dove lo spettacolo sarà in pianta stabile fino al 19 giugno. Al «Fiorello Show» lavorerà il team artistico di Fiorello, lo stesso che lo ha accompagnato in questi anni nelle sue produzioni televisive, teatrali e radiofoniche di straordinario successo: gli autori Francesco Bozzi, Riccardo Cassini, Alberto di Risio e Federico Taddia, con la regia di Giampiero Solari.
«Sto lavorando con molta passione a questo nuovo progetto - ha commentato in una nota Rosario Fiorello - che mi riporterà davanti al pubblico, dal vivo, una forma di spettacolo che mi ha stimolato particolarmente nel corso di questi ultimi anni. Ringrazio Sky di essersi appassionata al progetto, di aver scelto di sostenerlo e di condividere con me questa nuova avventura». «Sky dà a Fiorello il benvenuto più caloroso - ha dichiarato invece l’amministratore delegato Tom Mockridge -. Siamo molto felici di poter contare sul suo talento e sulle sue straordinarie capacità artistiche e su quelle del suo gruppo per arricchire la nostra programmazione di intrattenimento. Fiorello avrà a Sky la più totale autonomia per realizzare nuove forme di spettacolo per i nostri abbonati. La collaborazione con Fiorello è un nuovo esempio di quello che è sempre stato l’impegno di Sky: garantire costantemente ai nostri abbonati il meglio in ogni settore della programmazione. Un impegno perseguito sin dalla nostra nascita nel 2003 e che continuerà a ispirare le nostre scelte anche in futuro».