La Fiorentina liquida l’Elfsborg in 5 minuti

Firenze. Esattamente sei anni dopo l’ultimo successo in una partita internazionale - era il 18 ottobre 2001 contro il Tirol - la Fiorentina è tornata a vincere in Coppa Uefa travolgendo gli svedesi dell'Elfsborg. Fulminea la partenza dei viola che segnavano 2 reti in 5 minuti. Apriva le marcature Jorgensen al 4’. Osvaldo serviva Semioli che pescava in area Jorgensen, tiro secco e vantaggio. Vieri raddoppiava un minuto dopo: lancio di 40 metri di Osvaldo per Bobo, controllo e tiro-gol a botta sicura. Al 41’ Ishizaki approfittava di un errore difensivo viola per segnare l’1 a 2. Nella ripresa Donadel con un gran tiro, Kroldrup di testa, ancora Jorgensen su assist di Semioli e Di Carmine con un tiro al volo portavano il risultato finale a livelli tennistici: 6 a 1.