La Fiorentina va grazie all’aiuto di Pasquale

Udine Primo blitz viola con Prandelli alla guida in quel di Udine: il tutto, al termine di una gara non certo memorabile, tra due formazioni in emergenza. Al 2'ospiti già pericolosi ma, se la traversa dice di no a Santana, Handanovic si oppone a Gilardino. Orfana di Sanchez e Floro Flores, con Pepe inedita punta centrale (e fuori poco oltre la mezz’ora per un malanno muscolare, l'ennesimo in casa friulana), l'Udinese non trova apprezzabili soluzioni offensive: la sassata di Lodi che tiene sveglio Frey è infatti frutto di casualità. Ripresa ad andamento lento, senza chances da ricordare, prima che, in vista del traguardo, Vargas spezzi il ghiaccio: calcio piazzato del peruviano, «spizzata» di Pasquale e Udinese affondata.