La Fiorentina va Ora c’è l’Everton

da Firenze

Due gol e un fiore all’occhiello: la Fiorentina continua la sua corsa europea in coppa Uefa. Passa agli ottavi dove troverà l’Everton (6-1 al Brann). La squadra di Prandelli ha vinto 2-1 contro i norvegesi del Rosenborg, già battuti all’andata (1-0). I gol come lasciapassare, fiore all’occhiello quell’imbattibilità che, in Europa, nessun altra squadra italiana può vantare. Fiorentina ispirata dalla grande vena di Semioli e Donadel, dal guizzare facile di Pazzini in area e dai gol di Liverani, e Cacia, uno per tempo. La squadra viola poteva segnare anche di più e chiudere il match già nel primo tempo. Pazzini ha provato di tutto, ma poi s’è fatto largo il sinistro di Liverani da fuori area. Il raddoppio al 35’ della ripresa con Cacia, subentrato a Pazzini. Qualche distrazione in eccesso della difesa ha permesso il gol di Konè.

Risultati dei sedicesimi di finale della coppa Uefa (in maiuscolo la squadra qualificata): BAYER LEVERKUSEN-Galatasaray 5-1; AMBURGO-Zurigo 0-0; Spartak Mosca-MARSIGLIA 2-0; Panathinaikos-RANGERS GLASGOW 1-1; BAYERN MONACO-Aberdeen 5-1; Atletico Madrid-BOLTON WANDERER 0-0; Bordeaux-ANDERLECHT 1-1; GETAFE-Aek Atene 3-0; Helsingborg-PSV EINDHOVEN 1-2; TOTTENHAM-Slavia Praga 1-1; Villareal-ZENIT S. PIETROBURGO 2-1; EVERTON-Brann 6-1; Norimberga-BENFICA 2-2; Basilea-SPORTING LISBONA 0-3; Braga-WERDER BREMA 0-1.