Fioritura anticipata di «Primavera»

Fabrizio Graffione

Cinquecento espositori su 130mila metri quadrati. Il debutto di Ideasposa e il ritorno del salone Altra età. La città di Marsiglia ospite d'onore della kermesse. Ingresso gratuito e cancelli aperti anche la sera.
Si apre venerdì alle 18 la Fiera Primavera nei padiglioni adiacenti piazzale Kennedy a Genova. La rassegna, in programma gli altri anni a marzo od aprile, è stata anticipata a questa settimana a causa dell'appuntamento di Euroflora, che richiede una lunga preparazione. L'edizione 2006 è dedicata anche a Fabrizio De André che viene ricordato durante l'iniziativa collaterale intitolata: «Se parole e suoni fossero colori». Si tratta di una mostra di Cinzia Ghigliano al padiglione C che ha dedicato le sue 16 tele a 14 canzoni dell'artista genovese selezionate da differenti album: dalla Buona novella a Creusa de ma a Riminbi a Le nuvole.
Lo shopping a Fiera Primavera è articolato in diversi orari. Dal lunedì al giovedì dalle 15 alle 22, venerdì dalle 15 alle 23, sabato dalle 11 alle 23 e domenica dalle 11 alle 22. I dieci giorni di grandi acquisti sono dedicati a diversi settori, dalla casa al tempo libero, dall'abbigliamento all'artigianato. Moltissime anche le possibilità di svago con un programma d'intrattenimenti ed eventi interattivi, offrono quest'anno al visitatore una piacevole opportunità di divertimento con sfilate di moda, spettacoli musicali folk e giochi per bambini. C'è anche l'ampia offerta gastronomica con gli stand al coperto e all'aperto che offrono piatti tipici delle cucine regionali italiane.
Si parte con Pianeta casa interamente concentrato nel padiglione S che presenta 27mila metri quadrati di esposizione con 150 stand e circa 400 marchi rappresentati. Ci sono arredamenti rustici, di qualità e tipici, dalle camere ai salotti, dai divani agli armadi e cucine. È presente anche l'antico a Primavera con i mobili in arte povera, articoli in ferro battuto, brocantage.
Si continua con Ideasposa con 50 espositori nel padiglione S con proposte che vanno dagli abiti e sfilate di moda alle dimostrazioni di trucco e prove di acconciatura.
Il padiglione C, invece, per l'edizione 2006 è stato allestito come un paradiso dello shopping. C'è lo spazio personalizzato del consorzio Finbum Ascom con occasioni e offerte speciali sull'abbigliamento e nelle calzature. Poi fanno bella mostra gli stand di biancheria per la casa, pelletteria e pellicceria, argenteria, bijoux e gioielleria.
Gli amanti della vacanza informale trovano al piano terreno del padiglione C il settore Plein air dedicato ai prodotti per il campeggio e le soluzioni per l'outdoor. In rassegna i modelli di camper e roulotte, le case viaggianti su ruote, tende da campeggio di tutti i tipi, le attrezzature per il camping, per il giardinaggio e quindi gli arredi da esterno come sedie, tavoli, gazebo, sdraio, amache. Nelle aree esterne ci sono i prefabbricati, le piscine e il vasto assortimento di caminetti, forni, barbecue e stufe.
Il padiglione accanto è il regno delle vetture e dei motocicli con la rassegna Car e motorbike. In mostra scooter, biciclette, vetture, fuoristrada, veicoli industriali, pneumatici e usato d'occasione nelle aree all'aperto. Per i bambini Primavera junior con 25 attrazioni: giostre, autoscontro, trenino, disco volante, giochi gonfiabili, scivolo e una pista per quad e go-kart. Da segnalare anche Primalibri, lo spazio curato da assolibro dove si possono acquistare volumi a metà prezzo e d'occasione.