Firmata la lettera con Francoforte

Borsa Italiana

Borsa Italiana ha firmato una lettera di intenti con Deutsche Börse per la realizzazione della Borsa federale europea. «Borsa Italiana ha firmato oggi (ieri per chi legge, ndr) con Deutsche Börse una lettera di intenti finalizzata alla realizzazione di un Borsa federale europea che includa Euronext» ha fatto sapere Borsa Italiana. Ieri intanto Deutsche Börse ha annunciato di aver notificato alla Commissione Ue il suo progetto di fusione con Euronext, che resta invariato e di aver deciso di redigere una lettera d'intenti con Borsa Italiana. Resta il nodo cruciale del ruolo del Nyse, che ha lanciato un'offerta su Euronext. Mercoledì Euronext ha fatto sapere di aderire «con l'appoggio totale del Nyse» alla proposta del presidente di Schneider Electric Henri Lachmann di fusione con le due Borse europee. La proposta potrebbe «completare molto utilmente» il progetto di fusione con la Borsa di New York.