FIRMATE SEMPRE PER ESTESO

Le operazioni che seguono sono solo apparentemente elementari. In realtà sono fondamentali per l’eventuale accoglimento de ricorso. Rileggere con calma il testo confrontando i dati riportati con quelli presenti sul verbale. Quando siete sicuri che sia tutto corretto, fatene una copia. Firmate il ricorso per esteso, unite il verbale (l’originale) e spillate insieme i fogli. Spedite il ricorso con il verbale entro l’ultimo giorno di scadenza (ma è meglio farlo prima), con raccomandata a/r, in una busta su cui scriverete l’indirizzo a cui (quello del prefetto, oppure del giudice di pace).