Firmato l’accordo: michetta in saldo contro il carovita

Era atteso l’accordo tra il Comune di Milano e l’Associazione milanese dei panificatori, è stato raggiunto ieri dopo l’incontro presso il Circolo dell’Unione del Commercio con l’assessore alle Attività produttive del Comune di Milano, Tiziana Maiolo. Mezzo chilo di «Pane per la famiglia» sarà venduto alla quarta settimana del mese, quella in cui si presentano le maggiori difficoltà per il bilancio familiare, a 1, 50 euro in sacchetti con il logo dell’assessorato. Dopo l’offerta di Pasqua, attiva dal 7 al 22 marzo, che unisce la qualità dei prodotti alla convenienza dei prezzi, il Comune va incontro alle esigenze dei milanesi anche sul fronte del «caro-pane». L’assessore Tiziana Maiolo dichiara: «Ringrazio i panificatori, perché in un momento così difficile hanno pensato con grande generosità a quella parte di popolazione che sta peggio di loro». L’iniziativa, che partirà nell’ultima settimana del mese, «conferma Milano città attenta alle difficoltà dei cittadini e decisa ad allentare il peso del carovita», purtroppo sperimentato da fasce sempre più ampie della popolazione.