Fisco, 52% dei ricorsi accettati

Sono stati 13.733 i ricorsi, la maggior parte per Irap ed Ici, esaminati in Liguria dalle commissioni tributarie lo scorso anno (primo luglio 2004- 30 giugno 2005). Il 52% delle sentenze è stato favorevole ai contribuenti, in aumento rispetto all' anno scorso (31%).
Tra le novità della giustizia tributaria c' è l' istituzione dell' identikit del contribuente evasore sulla base del giudicato.
Sono alcuni dei dati emersi ieri mattina in occasione della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario tributario, durante la quale è stata sollecitata una maggiore attenzione verso la magistratura tributaria da parte del Governo, anche per quanto riguarda l' entità dei compensi previsti per i giudici tributari definiti «irrisori e mortificanti».
La relazione d'apertura della cerimonia, che si è svolta all'Auditorium Montale del Teatro Carlo Felice, è stata tenuta dal Presidente della Commissione tributaria regionale della Liguria, Giovanni Soave . Nel periodo compreso tra il primo luglio 2004 e il 30 giugno 2005 le Commissioni tributarie della Liguria hanno esaminato 13.733 ricorsi dei contribuenti. Le sentenze favorevoli agli uffici tributari sono state il 48%, quelle favorevoli ai contribuenti il 52%. Il numero maggiore di ricorsi definiti riguardano soprattutto l' Irpef (2.749), l' Iva (1.581), l' Irpef+Ilor (1202), la materia catastale (992), l 'Ici (906) e l' Irap (748).
In merito agli arretrati, presentano qualche ritardo la commissione provinciale di Genova e di Savona, mentre La Spezia e Imperia non segnalano particolari difficoltà.
Nel corso dell' anno giudiziario illustrato ieri, le commissioni tributarie regionali per il Piemonte e per la Liguria hanno preso contatti con i rispettivi sindaci delle due città per l' istituzione a carico dei comuni di un servizio di assistenza gratuita ai contribuenti in caso di lite tributaria. Le due commissioni inoltre saranno aperte anche alla domenica. Verranno infatti dotate di un cellulare di servizio il cui numero risponderà anche nei giorni festivi.