Fisichella e la Ferrari a caccia della 6 Ore di Imola

La sfida dell'International Le Mans Cup riparte da Imola. Oggi al Museo Ferrari la conferenza stampa di presentazione della prova al via nel week end

La sala delle vittorie del Museo Ferrari ha fatto da scenario alla conferenza stampa voluta dall'Intercontinental Le Mans Cup e dall'Automobile Club de L'Ouest per presentare la 6 Ore di Imola, quarta prova della serie in programma nel fine settimana. In questa particolare occasione il Museo ha esposto la 166 MM vincitrice della 24 Ore di Le Mans nel 1949, a testimonianza dello storico legame che unisce la celebre Casa Automobilistica alla leggendaria gara di durata. Accanto alla storica vettura, la 458 Italia GT2 schierata dalla Scuderia AF Corse nel campionato intercontinentale. All'evento hanno preso parte Frédéric Henry-Biabaud, general manager di ILMC, Antonello Coletta, Responsabile di Ferrari Corse Clienti, Giancarlo Fisichella e Gianmaria Bruni, due dei piloti titolari del team AF Corse insieme al team principal Amato Ferrari e Walter Sciacca, direttore e amministratore delegato del circuito di Imola.
Alla 6 Ore di Imola la Ferrari parteciperà con dieci vetture, sei 458 Italia GT2 e quattro F430 GTC suddivise nelle categorie Pro e AM. Tra gli iscritti all'appuntamento, la Scuderia AF Corse rappresenta il team che ha contribuito maggiormente alla conquista di titoli importanti per la Casa di Maranello: «Quest'anno - spiega Giancarlo Fisichella - sento di aver maturato maggiore esperienza e certamente il feeling con la squadra e con la vettura sono aumentati. Con un passato in F1 alle spalle, ho dovuto adattarmi ad un nuovo stile di guida e ad un format di gare molto diverso, cercando di trovare il giusto compromesso per portare il mio contributo ad un successo che non si fonda solo sulle capacità del singolo pilota ma su quelle di un'intera squadra».
L'appuntamento delle 6 Ore di Imola prenderà ufficialmente il via venerdì con le prime sessioni di prove libere, cui seguiranno venti minuti di prove ufficiali in programma sabato alle 13.55 e determinanti per la griglia di partenza della prova di durata che scatterà domenica alle 12.00.