Fisichella: "Renault pronta al riscatto nel gp della Malesia"

Roma - È fiducioso Giancarlo Fisichella in vista del secondo appuntamento del Mondiale di Formula 1, domenica prossima in Malesia. Il Gp di Kuala Lumpur è considerato dal pilota della Renault «la gara più dura della stagione. Non soltanto per il dispendio di energie, ma anche dal punto di vista mentale». Fisichella aveva ottenuto sul tracciato asiatico la sua unica vittoria nella stagione 2006.

«Ho bei ricordi di questo tracciato - ha dichiarato Fisichella sul sito uffciale della F1 - sono preparato a questa gara. Il nostro obiettivo è quello di disporre di una vettura più veloce che a Melbourne. La Renault ha sempre fatto bene in Malesia, sappiamo di cosa abbiamo bisogno in termini di raffreddamento della vettura e del motore, componente fondamentale con questo clima». La gara inaugurale ha visto la Renault in difficoltà, in grado di conquistare, proprio con Fischella, soltanto un quinto posto.

«È stata una gara dura per me. - ha ammesso - Non avevamo il passo delle migliori, ed ho avuto bisogno di essere molto aggressivo. Tra l'altro, nei giri finali, Massa mi ha attaccato con decisione». Rispetto al Gp di Australia, il team Renault «ha lavorato molto» e, secondo il pilota, «la R27 sarà a posto». Ottimismo anche per le prossime gare. «Credo che le cose stiano andando nella direzione giusta, con ulteriori miglioramenti alla macchina. Passo dopo passo - ha concluso Fisichella - speriamo di portarci al livello dei migliori».