Fissato concambio I.Net-Bt

I cda di I.Net e British Telecom Italia hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione di I.Net in Bt Italia e hanno fissato il rapporto di concambio in sei azioni ordinarie Bt Italia di nuova emissione per ogni azione I.Net. Le assemblee degli azionisti per l’approvazione dell’operazione, si legge in una nota congiunta, sono convocate per il 10 settembre 2007. Al termine della fusione, le azioni I.Net cesseranno di essere negoziate in Borsa.