Fitch taglia e Gm frena

Fitch ha rivisto al ribasso il rating di General Motors, di Gmac e della maggior parte delle controllate, portandolo a BB+ da BBB-. Il taglio era ampiamente previsto ma ha provocato ugualmente il tonfo dei titoli della casa automobilistica, che hanno perso il 3% a Wall Street. Il provvedimento segue la revisione al ribasso del rating da parte sia di Standard & Poor’s (anche in questo caso a livello spazzatura) sia di Moody’s, al livello più basso dell’investment grade.