Fitto Il ministro sudista e l’asse col Carroccio «Esecutivo al sicuro, saldo il patto con Bossi»

«Sono le stesse parole del ministro Bossi a confermare la solidità dell’alleanza tra la Lega e il Pdl, di carattere strategico e non contingente. Non c’è quindi alcun motivo per dubitare della solidità di questo governo», assicura il ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto. «I numeri per continuare un’efficace azione di governo ci sono - ha aggiunto in una nota -. Eventuali comportamenti differenti da parte di altre componenti politiche implicherebbero una esplicita assunzione di responsabilità nel voler intralciare o rallentare l’azione di governo in una fase tanto delicata sul piano economico e finanziario». Sull’eventuale apertura ai centristi, Fitto spiega: «Ci siamo sempre detti disponibili ad allargare i confini della maggioranza, ed è inevitabile ricordare e sottolineare come con l’Udc ci sia sempre stato un dialogo proficuo su obiettivi e valori comuni. Certamente l’Udc è un’opposizione differente dalle altre opposizioni. Se questo dovesse determinare un cammino comune, non possiamo non prenderne atto», ha poi chiarito ai microfoni di Sky Tg24.