Via Fiume Vespasiani sporchi Colpa dei senza fissa dimora

In merito alla foto pubblicata domenica 24 ottobre intitolata «A due passi dalla stazione Brignole», siamo consapevoli del fatto che la presenza di scritte imbrattanti sui manufatti urbani sia motivo di aggravamento rispetto al degrado percepito. In realtà, le strutture comunali competenti operano con sistematicità rispetto al servizio igienico di via Fiume, realizzando i diversi interventi manutentivi: l'azienda Amiu effettua settimanalmente la pulizia igienico-sanitaria e il Municipio svolge la manutenzione ordinaria a fronte di guasti temporanei delle tubazioni di scarico. Come è noto, peraltro, l'area è caratterizzata dalla frequentazioni di persone senza dimora che gravitano intorno alla zona della stazione.
Inoltre, questo vespasiano ha avuta assegnata dal Municipio Medio Levante la priorità massima per la sua riqualificazione, compatibilmente non solo con il quadro di risorse che si renderanno disponibili, ma anche con la tempistica di chiusura del cantiere della metropolitana.
Rispetto alla situazione di altri servizi igienici della città si comunica che nel corso del 2009 sono stati riqualificati 30 vespasiani, in vari quartieri della città, con un intervento di manutenzione straordinaria per una spesa complessiva di 250.000 euro.
*assessore al Sistema manutentivo