Fiumicino, aereo Ryanair atterra d'emergenza

Un Boeing 737 della compagnia irlandese, con 160 passeggeri a bordo, ha effettuato un
atterraggio d’emergenza all’aeroporto di Fiumicino. Una spia aveva segnalato un malfunzionamento del carrello
posteriore: d'obbligo la procedura di emergenza

Roma - Un Boeing 737 della compagnia irlandese Ryanair, con 160 passeggeri a bordo ha effettuato un atterraggio d’emergenza all’aeroporto di Fiumicino alle ore 10:25. L’atterraggio è avvenuto regolarmente, senza problemi, con i mezzi di soccorso schierati a bordo pista e i passeggeri sono stati fatti scendere normalmente dalle scalette dell’aereo.

A quanto si è appreso, il comandante del velivolo proveniente da Bergamo, che sarebbe dovuto atterrare all’aeroporto di Ciampino, essendosi accorto di una anomalia, una spia che segnalava un malfunzionamento del carrello posteriore, ha deciso di chiedere la procedura per un atterraggio d’emergenza a Fiumicino.