Flachi aspetta l’avversario ko

Bel gesto di fair play dell'attaccante sampdoriano Flachi nel corso della partita di Empoli. Al 19' del primo tempo si è scontrato con il difensore Pratali che ha avuto la peggio ricevendo per 5' le cure dello staff sanitario prima in campo e poi fuori. Flachi, che era pronto subito a rientrare, ha aspettato sportivamente il rientro dell'avversario accanto alla propria panchina senza approfittare della superiorità numerica ricevendo l'ok di mister Novellino e i complimenti di Cagni. «Si era tanto parlato del fair play del romanista De Rossi e meriterebbe lo stesso spazio sui giornali e in tv quel bravissimo ragazzo di Flachi. Ha dimostrato grande sportività e nel calcio moderno è raro vedere queste cose», esordisce in sala stampa il tecnico dell'Empoli. Amareggiato il bomber Francesco Flachi nonostante il centesimo gol in maglia blucerchiata tra campionato e coppe. «Avrei rinunciato a questo traguardo personale per un punto conquistato dalla squadra. Purtroppo ci siamo svegliati tardi. Domenica prossima bisognerà vincere per toglierci dal calderone». E chiude con un accenno allo stand-by dopo lo scontro con Pratali aspettando il rientro dell'avversario. «Un po’ di fair play fa sempre bene, in campo e fuori».