Flaica-Cub: «Riuscito lo sciopero degli addetti alle mense scolastiche»

«È riuscito in pieno lo sciopero degli addetti alle mense scolastiche del comune di Roma indetto ieri dalla Flaica-cub». Lo ha comunicato in una nota la stessa sigla sindacale. «Si tratta del primo sciopero - prosegue la nota - in un settore di storica esternalizzazione, dove sono attivi almeno 3000 fra operai ed impiegati di numerose ditte e cooperative». La Flaica inoltre ha comunicato che «le conseguenze dello sciopero sono state avvertite in molte scuole materne ed elementari della capitale», dove si è supplito al servizio mensa con «la distribuzione di panini». Secondo il sindacato poi «alcuni istituti hanno sostituito i lavoratori in sciopero con personale interinale» e così rende noto che presenterà «diffida a quelle aziende che hanno» in questo modo «violato la legge vigente». A sostegno della mobilitazione secondo la Flaica «un gruppo di circa 400 lavoratori ha svolto un presidio al Campidoglio, dove alcuni hanno manifestato muniti di grembiuli, pentole e coperchi» raggiunti poi dai consiglieri comunali Luigi Di Cesare e Adriana Spera.