Flavia Vento: «Io quelle cose non le faccio»

Prima aveva raccontato al settimanale «Gente» di una notte di passione con Francesco Totti in procinto di sposarsi con Ilary Blasi. Poi, sommersa dalle critiche, Flavia Vento aveva smentito tutto. E infine aveva di nuovo confermato. In un’intervista successiva, la soubrette aveva spiegato di aver parlato per vendicarsi di essere stata trattata «come quella di una notte sola», ma che lei «a Totti ci teneva». E la smentita? «Sono intervenuti degli amici potenti di Francesco e mi sono un po’ spaventata», aveva confessato candidamente. Ma la manfrina che sembrava una manovra per procacciarsi pubblicità, rischia di diventare qualcosa di più serio, alla luce dell’inchiesta di Potenza. Gli inquirenti hanno infatti cercato di capire se la Vento fosse d’accordo con il fotografo per farsi immortalare mentre baciava Totti. Ieri, lei ha smentito seccamente questa ipotesi: «Non ne so niente. Queste cose non le ho mai fatte e anzi trovo triste chi le fa». Agli atti, in ogni caso, non sarebbe emerso alcun elemento che accusi la ragazza diventata famosa come valletta «sotto vetro» in tv. Di quella foto ora sotto inchiesta, Flavia non vuole più parlare: «Non dico niente - esclama - queste sono cose del passato».