Via dal Fli Moffa e Polidori: ora nel gruppo Misto Terzo polo: oggi l'incontro Fini-Casini-Rutelli

Silvano Moffa e Catia Polidori hanno lasciato il gruppo parlamentare di Futuro e libertà alla Camera e sono passati
al gruppo Misto. Moffa: &quot;Fini mi ha voltato le spalle, gli avevo chiesto di far dimettere Bocchino ma non mi ha neanche risposto&quot;. <strong><a href="/interni/casini_scarica_fini_e_aspetta_offerte_cavaliere/15-12-2010/articolo-id=493722-page=0-comments=1">Casini scarica Fini e aspetta le mosse del Cavaliere</a></strong>

Roma - Com'era inevitabile dopo il voto di fiducia alla Camera Silvano Moffa e Catia Polidori hanno lasciato il gruppo parlamentare di Futuro e libertà alla Camera e sono passati al gruppo Misto. Lo ha annunciato il presidente di turno, Rocco Buttiglione, aprendo la seduta odierna a Montecitorio. Intanto nonostante il fallimento del progetto di far saltare il governo con la sfiducia alla Camera le manovre del cosiddetto "Terzo polo" vanno avanti.

Incontro Fini-Casini-Rutelli E' in programma nel pomeriggio, al rientro di Francesco Rutelli da Milano, il vertice del Terzo polo. Gianfranco Fini, Pierferdinando Casini, Francesco Rutelli e un esponente dell’Mpa si vedranno per una valutazione dopo il voto di fiducia al governo di ieri. 

Moffa: ho scelto dopo il discorso di Bocchino Moffa sottolinea che ieri non ha votato la sfiducia perché "Fini mi aveva voltato le spalle. Gli avevo chiesto attraverso ambasciatori di far dimettere Bocchino. Se avesse accettato, avrei votato la sfiducia. Non ha nemmeno risposto. Se il progetto politico di Fli è quello del capogruppo, allora non vedo più molti spazi per me in quel partito. Lascio". "Quando ho ascoltato l’intervento fuori luogo, virulento e contraddittorio di Bocchino - dice in un’intervista a Repubblica - Ho capito allora che in quel partito hanno vinto i falchi, quelli che avrebbero preferito una crisi al buio e che hanno provocato un’accelerazione insensata in nome del progetto terzopolista".