Flottante, in corso la ricostituzione

Edison

La ricostituzione del flottante di Edison «è ancora in corso». È quanto si legge in una nota congiunta di Aem e Delmi che hanno comunicato la situazione a Edf e alla sua controllata Wgrm, controparti dei patti parasociali su Edison. Delmi è la società (51% Aem Milano) che detiene il 50% di Transalpina di Energia, holding che controlla Edison. «Ad oggi - si legge nel comunicato - tenuto conto del numero di azioni ordinarie Edison rimaste in capo al mercato a seguito dell'opa promossa da Transalpina di Energia nell'ottobre 2005 e delle successive cessioni a terzi investitori istituzionali e/o in Borsa, il mercato risulta detenere circa il 5,9% del capitale sociale ordinario di Edison». Inoltre la Consob, ricorda la nota, «ha elevato al 91,5% la soglia rilevante ai fini dell'offerta pubblica di acquisto residuale su azioni ordinarie Edison, mentre il termine per la ricostituzione del flottante scade il prossimo 4 marzo 2006».