Fo illuso dagli exit-poll Jannacci dalla sua schiena

Nelle prime ore del pomeriggio Dario Fo non riusciva a contenere l’emozione, doppia, alludendo alla possibilità che la moglie, Franca Rame, candidata con l’Italia dei valori, potesse diventare senatrice. «Aspetto ancora un paio d’ore prima di fare festa ufficialmente» aveva detto il premio Nobel nelle prime ore del pomeriggio. Più lungimirante la moglie Franca, che accanto a lui frenava gli entusiasmi, pur mantenendo un inconscio ottimismo: «Calma, calma, non tanto per scaramanzia», specificava «ma perché è ancora prematuro ogni commento». Stesso entusiamo mattutino per Enzo Jannacci, che considerava l’assenza del consueto mal di schiena di buon auspicio. «Mi sono fatto la barba - racconta - e dopo i primi exit poll ho capito che quel segnale era premonitore di una bella giornata».