Fobos, la più grande luna di Marte

La Nasa ha diffuso le immagini in alta risoluzione di Fobos, una delle due lune di Marte. Ruota intorno a Marte a circa
seimila chilometri di distanza dal pianeta

Cape Canaveral (Usa) - La Nasa ha diffuso le immagini in alta risoluzione di Fobos, una delle due lune di Marte. Il pianeta ha due satelliti, Fobos e Deimos. Il più grande (e più interno come orbita) è proprio Fobos. Ruota intorno a Marte a circa seimila chilometri di distanza dal pianeta. Entrambi i satelliti sono quasi indistinguibili dalla Terra. Sono stati scoperti dall'astronomo statunitense Asaph Hall. Il loro studio è stato possibile solo a partire dagli anni Settanta, con le prime immagini trasmesse dalle sonde spaziali: la prima a inviarne fu Mariner 9 nel 1971.

Mitologia Il nome dei due satelliti di Marte deriva dalla mitologia greca. Fobos (che significa "paura") è figlio di Ares (Marte) e Afrodite (Venere). Deimos, l'altro satellite, significa invece "terrore".