In Focaccia blues un cameo di Arbore e Banfi

«Sono ambasciatore della Puglia. Quando mi offrono cose in pugliese, o di avere partner meravigliosi come Banfi, dico sempre sì»: Renzo Arbore torna sul grande schermo con Focaccia Blues, un «film d’essai», spiega. La pellicola, diretta da Nico Cirasola, racconta «la vera storia della focaccia che mangiò l’hamburger», protagonista un panettiere di Altamura che ha soppiantato McDonald’s. «Il mio è un cameo», precisa Arbore, che aggiunge con orgoglio: «Hanno scoperto che la Puglia è una delle regioni in cui si mangia meglio. Con questo film - conclude - faccio un omaggio alla mia Puglia». Con Banfi e Arbore c’è anche Michele Placido.