Foce, in arrivo Blu Area e una pioggia di multe

L’Ami non perde tempo e avverte gli abitanti della Foce: «da lunedì ci sarà una nuova zona Blu area, in servizio ausiliari del traffico». Come dire: residenti armatevi di contrassegno perchè arriveranno le prime multe. Già perchè all’inizio della prossima settimana partirà il piano della sosta Blu anche alla Foce. I residenti e i domiciliati per parcheggiare liberamente e senza limiti di tempo dovranno esporre sul cruscotto della propria auto il contrassegno relativo alla zona di appartenenza. Il costo annuale per i residenti è di 25 euro per il primo autoveicolo di proprietà o ad uso esclusivo. In attesa del bollino, che poteva essere richiesti dall’inizio della scorsa settimana, i residenti potranno temporaneamente continuare ad esporre il permesso zsl o la fotocopia della carta di circolazione. Chi invece non è ancora munito di contrassegno si può rivolgere agli uffici Blu Area presso l’Aci di viale Brigate Partigiane 1 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.30).
I non residenti invece potranno sostare nelle Blu Area pagando la tariffa prevista: 2 euro all’ora frazionabili. Tra le possibilità di pagamento: 57 parcometri, voucher «gratta e sosta» e autoparchimetri (dispositivi elettronici a scalare che permettono di pagare l’effettivo tempo di sosta).
Ma arrivano anche i primi avvertimenti: «contestualmente all’avvio del piano entreranno in servizio gli addetti Ami per garantire che la sosta avvenga nel rispetto delle regole».