Foggia, stuprata 14enne In manette 4 minorenni

La vittima
era stata attirata con l’inganno all’interno di un capannone da
uno degli arrestati che poi ha provveduto a chiamare gli amici. La denuncia dopo aver avuto la forza di confidarsi con la
sorella

Foggia - Una nuova violenza sessuale sconvolge la Puglia. Attirata con l’inganno all’interno di un capannone, una ragazzina è stata stuprata dal branco. Arrestati quattro minorenni.

L'arresto dei minori I carabinieri del Comando provinciale di Foggia stanno eseguendo una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di quattro ragazzi minorenni, incensurati, accusati di violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazza di 14 anni. Secondo quanto emerso dalle indagini, la vittima era stata attirata con l’inganno all’interno di un capannone da uno degli arrestati che poi ha provveduto a chiamare gli amici. La vittima, dopo aver avuto la forza di confidarsi con la sorella e con i genitori raccontando della violenza subita, ha denunciato tutto ai carabinieri.