Foibe, An manifesta in consiglio comunale

Il presidente del consiglio comunale Mirko Coratti ha chiesto all’aula di osservare un minuto di silenzio in ricordo delle vittime delle foibe. Subito dopo il consigliere di An Luca Gramazio si è alzato e ha depositato un tricolore sullo scranno del sindaco. L’episodio è stato stigmatizzato da Coratti. «È stato un gesto - ha spiegato il consigliere di An Federico Guidi - per ricordare al sindaco che oggi non ha organizzato nulla in ricordo delle vittime delle foibe». «Non si fanno manifestazioni in aula, An strumentalizza l’eccidio delle foibe contro Veltroni», ha replicato il diessino Roberto Giulioli.