Folgorato Operaio in fin di vita

Un operaio italiano di mezza età è rimasto ustionato ieri pomeriggio mentre lavorava in un cantiere a Corbetta. L’uomo, trasportato d’urgenza in elicottero a Niguarda, è in condizioni gravi, con ustioni di secondo e terzo grado sul 60 per cento del corpo. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo stava manovrando un mezzo per portare il calcestruzzo al primo piano di un edificio in costruzione, quando la macchina ha urtato un cavo dell’alta tensione, folgorandolo. Un altro operaio è rimasto ferito, ma in modo meno grave. Gli accertamenti per evidenziare eventuali responsabilità sono eseguiti dalla Polizia municipale di Corbetta. I lavori nel cantiere sono stati sospesi.