Folle accoltella cinque persone in una chiesa

da Roma

Tre persone sono state accoltellate ieri mattina nel quartiere di San Saba, a Roma, da un giovane che è stato arrestato dalla squadra mobile poco dopo. Tra di loro c’è anche un prelato, il parroco della chiesa di San Marcello. La dinamica dell’episodio fa propendere per la follia dell’accoltellatore. Intanto è stato ricoverato al Cto di Roma in gravi condizioni per una ferita alla testa il parroco accoltellato in via Girolamo Dandini, da un ragazzo di 25 anni che ha fatto irruzione nella Parrocchia di Santa Marcella, accoltellando l’anziano parroco e ferendo un parrocchiano che aveva tentato di fermarlo.
L’aggressore è stato arrestato dai Falchi della V Sezione della squadra mobile, diretta da Andrea Di Giannantonio, in via del Fienile, vicino a via dei Cerchi. Le altre persone vittime dell’aggressione sono un pensionato di 77 anni, ricoverato al San Camillo in prognosi riservata, ed una colf peruviana di 37 anni che è stata ferita in modo lieve durante la fuga. Anche un agente della polizia di Stato è rimasto ferito durante l’arresto, ed è stato soccorso all’Ospedale San Giovanni.