Fon-Sai Le svalutazioni tagliano i profitti Ma 2009 positivo

Utili quasi azzerati per il gruppo Fondiaria-Sai a fine settembre. Il peggioramento dell’andamento dei rami Danni e svalutazioni su strumenti finanziari per 78 milioni hanno portato la compagnia della famiglia Ligresti (la cui sede legale torna a Torino) a chiudere i primi 9 mesi con un risultato consolidato di 800mila euro rispetto ai 385 milioni di un anno prima. Ma «fine anno - ha detto l’ad Fausto Marchionni - è in linea con quanto previsto e sarà di soddisfazione per i nostri azionisti».