FONDATORE, BATTI UN COLPO

«I tre giorni del Condor» sono passati e il Fondatore di Repubblica sta ancora zitto e muto nel suo nido. Da quando, domenica, Giuliano Ferrara sul Giornale lo ha invitato al confronto televisivo, Eugenio Scalfari non ha più risposto. Eppure sull’Espresso il decano del giornalismo progressista aveva bacchettato Ferrara sul caso Ruby: un topolino che provava a far paura all’Elefantino. Ora, dopo tre giorni di silenzio, altro che condor: Barbapapà rischia di passare per pulcino bagnato.