La Fondazione Banco di Sicilia rilancia il premio «Pirandello»

Il Premio teatrale nazionale «Luigi Pirandello» è stato rilanciato dalla Fondazione Banco di Sicilia presieduta da Giovanni Puglisi. Grazie all’iniziativa della Fondazione, gli gli autori interessati potranno mandare le proprie opere fino al 30 settembre. Il premi sono piuttosto sostenuti anche dal punto di vista economico: 12mila euro per la miglior opera teatrale, a patto che non sia mai stata rappresentata né trasmessa alla radio o in televisione, e 7500 euro a ciascuno dei saggi che vinceranno rispettivamente la sezione «storico-critica» e quella «filologica». Ci saranno anche 15mila euro per una personalità che abbia raggiunto per i suoi meriti una "chiara fama". Nella giuria siedono Elisabetta Sgarbi, Giorgio Albertazzi, Paolo Bosisio, Paolo Mauri, Maurizio Scaparro e Michele Guardì.