Fondazione Crt: sì all’aumento di capitale

La Fondazione Crt ha fissato i paletti per la partecipazione all’aumento di capitale di Unicredit subordinandolo «all’assunzione di analogo impegno da parte di altri investitori istituzionali» (le altre fondazioni azioniste della banca di piazza Cordusio). Lo dice una lettera inviata ai consiglieri dell’organo di indirizzo dal presidente del cda della Fondazione. «Noi siamo pronti a fare la nostra parte ma chiediamo che anche gli altri azionisti istituzionali siano della partita», ha spiegato una fonte dell’ente torinese.