Fondazione Fiera acquisisce 8 opere con il fondo "Cantoni"

Scelte fra i lavori presentati a miart, quelli che andranno a far parte della collezione d'arte conservata nella storica Palazzina degli Orafi che anno dopo anno arricchisce il proprio patrimonio artistico

Annunciate le opere acquisite a miart 2017 da Fondazione Fiera Milano attraverso i 100.000 euro del Fondo di Acquisizione Giampiero Cantoni, selezionate dalla giuria internazionale composta dal presidente di Fondazione, Giovanni Gorno Tempini affiancato da Martin Clark, direttore della Kunsthalle di Bergen, Nicholas Cullinan, direttore della National Portrait Gallery di Londra e Letizia Ragaglia, direttore di Museion a Bolzano.

Queste le opere acquisite

Annelore Reuen – Alte Hausschlampe di Gregor Schneider (GUIDO COSTA PROJECTS, Torino)
Mask (Film Portrait Collage) CCVI di John Stezaker (THE APPROACH, Londra)
Collage Olympe des Gounges di Goshka Macuga (ANDREW KREPS GALLERY, New York)
Yes I Belive Every Word You Say di Andrea Büttner (HOLLYBUSH GARDENS, Londra)
Senza Titolo (Laocoonte) di Chiara Camoni (SPAZIOA, Pistoia)
Fashioned to a device behind a tree #15 di Glazed ceramic, performance, di Salvatore Arancio (FEDERICA SCHIAVO GALLERY, Milano, Roma)
Untitled di Annabella Papp (STUART SHAVE/MODERN ART, Londra)
Valley Fire di Monica Bonvicini (GALLERIA RAFFAELLA CORTESE, Milano)

Fondazione Fiera Milano conferma conferma così l’impegno a fianco del mondo dell’arte. Le opere acquistate verranno conservate e valorizzate all’interno della storica Palazzina degli Orafi di largo Domodossola, sede della Fondazione, e insieme a quelle acquisite nelle precedenti edizioni della mostra ne andranno ad arricchirne e accrescerne la collezione d'arte.
Fondazione Fiera Milano, in coerenza con le proprie finalità statutarie e con il principio di sussidiarietà, ha manifestato in questi anni nei confronti del mondo dell’arte e della cultura lombarda e nazionale. L’iniziativa di acquistare opere d’arte a miart – fiera Internazionale d’arte moderna e contemporanea, marchio di proprietà del Gruppo Fiera Milano spa, è stata presa anche per contribuire al sostegno commerciale e alla promozione dell’evento fieristico.