La fondazione: ok a Intesa Sanpaolo

Carifirenze

L’assemblea straordinaria dei soci dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze ha approvato la relazione presentata dal presidente Edoardo Speranza con 70 voti favorevoli e 41 contrari. Il documento prevede che il Comitato di indirizzo opti per «garantire, previa significativa partecipazione azionaria conseguente ad accordi con il consocio in Cr Firenze - si legge - Intesa Sanpaolo, che la banca fiorentina sia potenziata partecipando alla vita del citato grande gruppo nazionale con la sua integrazione, e assumendo una funzione di coordinamento nell’Italia centrale di numerose banche del gruppo». Strada sbarrata invece ai francesi di Bnp Paribas che avevano presentato una controofferta, e con i quali è in corso uno scontro su Findomestic.