Fondi, anche febbraio in «profondo rosso»

È risultata ancora negativa, in febbraio, la raccolta dei fondi comuni per -7,5 miliardi. Le anticipazioni di ieri di Assogestioni evidenziano che il patrimonio a fine mese è stato pari a 528,8 miliardi. Febbraio è stato caratterizzato da un rallentamento dei deflussi per le tre tipologie di prodotto distinte per domicilio. I fondi italiani hanno perso 4,3 miliardi; riscatti per 2,4 miliardi sono stati registrati per i fondi «roundtrip»; mentre per la categoria dei fondi esteri i deflussi sono scesi sotto il miliardo (-785 milioni). L’analisi dei dati per tipologia giuridica, spiega Assogestioni, mette ancora in evidenza l’andamento positivo della raccolta dei fondi «hedge», che hanno raccolto sottoscrizioni per oltre 333 milioni. Molto vicino alla parità il risultato dei Fondi riservati, che si sono fermati a -99 milioni. È invece sceso di 7,8 miliardi il risultato per i fondi aperti. Un ruolo rilevante negli investimenti dei risparmiatori italiani è stato ancora giocato dai Fondi di Liquidità (729 milioni).