Fondi comuni, rosso di 899 milioni in dicembre

Prosegue il trend di riduzione dei riscatti per i fondi comuni, che a dicembre chiudono con deflussi per 899 milioni rispetto al rosso di 2,330 miliardi del mese precedente. Queste le anticipazioni sulla raccolta diffuse da Assogestioni che, in una nota, sottolinea la crescita del patrimonio, che supera i 608 miliardi da 605,294 miliardi di novembre. L'emorragia più consistente la registrano gli azionari, che riducono il rosso a 1,039 miliardi da meno 1,790 miliardi, mentre gli obbligazionari dimezzano i deflussi (meno 667 milioni da meno 1,345 miliardi). Il mese scorso ha visto la conferma della raccolta positiva per i «roundtrip», che salgono a più 1,714 miliardi da più 1,386 miliardi di novembre. Domani verrà pubblicata la consueta pagina mensile di analisi.