Fondiaria: Mediobanca vince la battaglia legale sull’Opa «fantasma»

da Milano

Fondiaria-Sai e Mediobanca
hanno diritto alla restituzione dei 3,4 milioni pagati alla Promofinan Spa che in primo grado aveva chiesto e ottenuto quel risarcimento per il mancato lancio di un'offerta pubblica d'acquisto obbligatoria su Fondiaria Spa nel 2002, ai tempi dell'acquisto della quota di Fondiaria detenuta da Montedison da parte di Sai, e prima che avvenisse la fusione delle due società del ramo assicurativo. Lo ha deciso la Corte d'Appello di Milano con una sentenza depositata il 15 gennaio, secondo quanto riportato da due comunicati di FonSai e Mediobanca che hanno visto accolte le loro impugnazioni contro la sentenza del giugno 2005. Promofinan è stata condannata al pagamento delle spese legali di primo e secondo grado.