Fondo infrastrutture pronto a partire

Tutto è pronto per la nascita del fondo per le infrastrutture della Cassa Depositi e Prestiti, che vedrà coinvolte alcune banche come Unicredit e Intesa. Si tratta di un fondo di private equity che potrà investire nell'ammodernamento di infrastrutture, in società aeroportuali e autostradali. Il cda straordinario della Cdp, secondo quanto riferito dall’agenzia Radiocor, è stato aggiornato ieri e, nel corso di una prossima riunione, darà il via libera alla costituzione della società. In prima fila per guidare l’iniziativa è Vito Gamberale. Per la sottoscrizione delle quote (un miliardo) si guarderà anche all’estero.