Il fondo Wisequity raggiunge quota 140 milioni

Il Fondo Europeo di Investimenti ha sottoscritto impegni per 30 milioni

Il fondo Wisequity III, lanciato da Wise Sgr, tocca quota 140 milioni di euro di raccolta. Wisequity aveva già effettuato un primo closing di oltre 90 milioni a luglio e ha poi ricevuto domande di sottoscrizione per altri 50 milioni da investitori istituzionali, italiani ed esteri, tra cui il Fondo Europeo di Investimenti che ha sottoscritto impegni per 30 milioni. Il periodo di sottoscrizione di Wisequity III terminerà nel primo semestre 2011. Wise ha già effettuato il primo investimento del fondo acquisendo la società di software Eidos Media, attiva nel settore dei sistemi editoriali per i media. Fondata nel 2000 da Paolo Gambarini e Michele Semenzato, Wise Sgr è specializzata nella gestione di fondi chiusi di private equity che investono in società di piccole e medie dimensioni con focus sull'Italia. Wise è posseduta dal management ed è partecipata dalla Banca Popolare di Milano con il 20 per cento.