FonSai inizia a comprare azioni proprie

da Milano

Scatta il programma di riacquisto di azioni proprie varato in aprile dalle assemblee dei soci di Fondiaria-Sai e della controllata Milano Assicurazioni. FonSai ha infatti precisato ieri di avere in portafoglio azioni proprie pari al 6,53% del capitale ordinario (4,94% dell’intero capitale sociale) e di non possedere i titoli di risparmio. Milano Assicurazioni possiede, invece, azioni FonSai pari al 4,07% del capitale ordinario (3,08%). Alla controllata Sai Holding fa poi capo lo 0,91% del capitale ordinario FonSai. Il valore medio di carico unitario delle azioni proprie è di 18,046 euro (29,65 euro la quotazione segnata ieri in Piazza Affari). Milano Assicurazioni ha, invece, azioni proprie pari allo 0,03% del capitale ordinario per un valore medio di carico pari a 3,24 euro. Per quanto riguarda FonSai, lo scorso 28 aprile l’assemblea dei soci aveva autorizzato l’acquisto, nei 12 mesi successivi, di un massimo di un milione di titoli propri ordinari o di risparmio, fino a un importo di 32 milioni. La Milano potrà, invece, acquistare fino a 12 milioni di azioni proprie per un importo massimo di 80 milioni. Per quanto riguarda l’acquisto di azioni della controllante FonSai, ora in portafoglio a un prezzo medio di carico di 19,33 euro, gli acquisti potranno riguardare un massimo di 1,5 milioni di azioni per un importo fino ai 48 milioni. Il numero massimo di azioni acquistabili deve intendersi, in tutti i casi, come differenza tra i titoli acquistati e quelli venduti. Tutte le operazioni di compravendita avranno inizio dal primo giugno.