FonSai, nel 2009 possibili acquisti Oltreconfine

Fondiaria-Sai cerca «un socio bancario italiano» per affiancarla in Metals Banka, l’istituto di credito serbo nel quale detiene il 18% attraverso la compagnia assicurativa Ddor Novi Sad: lo ha annunciato Fausto Marchionni, amministratore delegato di FonSai, parlando a margine dell’assemblea degli azionisti del gruppo. «Abbiamo fatto qualche chiacchierata - ha spiegato ai cronisti - per noi il 18% è sufficiente, è un’ottima opportunità, ma prenderla da soli non è opportuno, ci stiamo muovendo per vedere se c’è qualcuno interessato, un socio bancario italiano». Marchionni ha quindi aggiunto che «per quanto riguarda la parte assicurativa di Ddor, il management che abbiamo trovato è di qualità». Relativamente a eventuali altre acquisizioni fuori dai confini nazionali, l’ad FonSai è cauto: «All’estero vogliamo valutare attentamente, e fare passi ragionati. Aspettiamo di trovare un’altra occasione favorevole, e ritengo che questo ci sarà nel 2009».