La fontana di piazza Leonardo una bruttura da eliminare

A proposito di zone di Milano degradate, volevo sottoporre all’attenzione dell’assessore alla cultura Vittorio Sgarbi le penose condizioni in cui versa la fontana di Cascella nei giardini di piazza Leonardo da Vinci. Orrore che può fare pendant solo con il monumento a Pertini in via Croce Rossa.
Tale fontana, se funzionante perde acqua poer ogni dove e viene utilizzata come lavatoio da extracomunitari e barboni nazionali. Se asciutta viene utilizzata come cestino dei rifiuti e ricettacolo per ogni porcheria. I ragazzi milanesi, invece, l’hanno adibita a parcheggio per loro moto e come luogo di ritrovo e portacenere per le loro sigarette. In ogni caso trattasi di un’inutile e ingombrante bruttura.