Forest Whitaker spera nell’Oscar con «L’ultimo re»

Il cinema parla di un altro tiranno: Idi Amin Dada, L'ultimo re di Scozia, come recita il titolo del film di Kevin Macdonald che vede Forest Whitaker nella parte di Big Daddy, come si faceva chiamare il feroce generale, prototipo del tiranno africano narcisista e grottesco quanto crudele. Con questa interpretazione Whitaker punta dritto all'Oscar se è vero che dopo la nomination al Golden Globe, l'attore afroamericano della Moglie del soldato, di Bird e di Ghost Dog, è dato tra i favoriti alla statuetta dell' Academy. Alto, massiccio, sorriso dolce e voce tenorile, il texano Whitaker è l'ospite di Capri-Hollywood. In Italia il film uscirà il 16 febbraio distribuito da Fox