Formazione obbligatoria via alla fase sperimentale

Maurizio Savoncelli *

L'articolato proposto dal Consiglio nazionale che ha ottenuto il via libera dall'assemblea dei presidenti, accompagnerà il geometra libero professionista durante tutto il percorso della sua attività professionale. Infatti, a decorrere dal 1° gennaio dell'anno successivo la data di iscrizione all'albo, ogni professionista dovrà confrontarsi con il regolamento approvato. Sarà necessario il conseguimento di livelli minimi formativi, espressi in termini di crediti professionali, sino al raggiungimento dei 35 anni di attività professionale. Nessuna deroga è prevista in funzione dell'età anagrafica dell'iscritto e degli eventuali incarichi istituzionali dallo stesso ricoperti.
I percorsi formativi previsti, che si articoleranno nelle varie materie e tematiche relative l'attività del geometra libero professionista, saranno gestiti, nella loro autonomia dai Collegi provinciali o circondariali sulla base dei moduli e contenuti predisposti e valicati dal Cng. L'attività formativa potrà essere svolta dall'iscritto anche quale autore di pubblicazioni di carattere tecnico-scientifico o svolgendo esami universitari nelle classi di laurea attinenti alla professione del geometra. I percorsi formativi, che si svolgeranno a livello provinciale, interprovinciale e regionale, potranno essere attivati ed avviati, oltre che con la tradizionale «lezione frontale», tramite videoconferenza o con la formula «e-learning on-line».
L'aggiornamento delle annotazioni in merito all’attività di formazione professionale svolte e il conseguimento del numero minimo di crediti previsti sarà registrato dal professionista, sotto il controllo del presidente del Collegio ove lo stesso è iscritto, su una scheda personale elettronica, istituita presso il Cng e consultabile sul sito (www.cng.it). Il regolamento gradua, in via transitoria e nell'ambito della piena autonomia del Collegi, l'applicazione del nuovo regolamento in due fasi successive e conseguenti: quella della sperimentazione e quella entrata in vigore. L'avvio della fase sperimentale della formazione professionale continua è stata fissata al 1° gennaio 2007, mentre quella a vigenza anche agli effetti obbligatori è prevista per il 1° gennaio 2010.
*Cons. nazion. geometri