Formigoni-Alemanno allo sprint

Sprint all’ultima curva tra Formigoni e Alemanno. Il sindaco, però deve avere il turbo un po’ ingolfato viste la gaffe in cui è incappato nel tentativo di portarsi nella Capitale il Gp di formula 1 che vorrebbe ribattezzare Gran premio d’Italia. Gianni Alemanno (nella foto) vorrebbe aggiudicarsi il Milano-Roma delle auto ma dovrà arrendersi. «C’è qualcuno abilissimo a creare panna montata dove non c’è il gelato. Il Gp d’Italia si svolge a Monza e vi si svolgerà per omnia secula seculorum - ha sprintato deciso il governatore lombardo -. Mi dispiace che non conosca i regolamenti, secondo i quali ogni Paese ha diritto a organizzare un solo Gp all’anno, quindi, se vuole, dovrà accontentarsi del Gp del Vaticano». Sempre che il Cupolone sia d’accordo. E pure Ecclestone.