Formigoni cambia armadio: dopo le camicie, il cappotto

Dalle camicie a fiori al cappotto a scacchi, passando per la maglietta di Paperino. Il new look sfoderato dal governatorissimo della Lombardia ieri mattina a un appuntamento istituzionale in piazza Mercanti a Milano ha un sapore un po’ retrò. Alla presenza dei «colleghi» amministratori Giuliano Pisapia e Guido Podestà, Roberto Formigoni (nella foto Newpress) s’è presentato in giaccone in stile seventies e soprattutto cappello nero, per proteggersi dai primi rigori dell’autunno. Dal guardaroba al tesseramento Pdl, dalle ricette economiche alle strategie politiche, il «Formiga» riesce sempre a far discutere.