Formigoni grida: «Lombardia libera»

«Lombardia libera, Malpensa vola». Umberto Bossi si è divertito a farlo ripetere dal palco anche al presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, che era vicino a lui. «Quando vuole è bravo, ha anche fatto passare il federalismo in Regione» ha poi scherzato Bossi, che ha chiesto a Formigoni notizie su come era Roberto Castelli a scuola, visto che i due, entrambi di Lecco, sono stati compagni (Castelli è uno dei possibili candidati leghisti alla presidenza della Regione Lombardia). Ne è nata una gag che si è conclusa con una battuta del Senatùr: «Castelli non era ancora furbo come è adesso...».